Progetto di ricerca

The Bodmer Lab - A Digital World Literature

La Fondation Martin Bodmer conserve une exceptionnelle collection de documents écrits, des premières traces de l’écriture jusqu’à nos jours, rassemblés comme les témoins les plus marquants de la littérature mondiale. Le Bodmer Lab met la technologie numérique et des instruments informatiques innovants au service d’une recherche sur la structure de cette archive de l’esprit humain.

L’accent mis dans ce projet sur l’idée de « littérature mondiale » tranche à sa manière une série de dilemmes récurrents au sein des humanités numériques. La préférence est tout d’abord donnée à une numérisation attentive à la structure même de la collection Bodmer (smart data), plutôt qu’à une numérisation exhaustive (big data) qui inclurait tout ce que compte le catalogue du fonds. On se limitera en effet à quelques ensembles significatifs, les plus susceptibles d’intéresser les chercheurs : par exemple la série des variations sur le thème de Faust, qui compte près de mille titres ; l’exceptionnelle collection des éditions de Shakespeare ; les quelques centaines d’incunables ; la série des autographes d’écrivains, dont beaucoup sont inédits.

Stiftung für Orts- und Flurnamen-Forschung Baselland

Inventario / Attività: 

Ziel der Stiftung für Orts- und Flurnamen-Forschung Baselland ist die Erarbeitung eines wissenschaftlichen Gesamtwerks über die Orts- und Flurnamen des Kantons Basel-Landschaft. Zudem erteilt die Forschungsstelle Auskünfte und stellt Information zum Thema Orts- und Flurnamen zur Verfügung.

Commissione Indipendente d'Esperti Svizzera – Seconda Guerra Mondiale (CIE) - Rapporto finale

Il "Commissione Indipendente d'Esperti Svizzera – Seconda Guerra Mondiale (CIE)" ha ricevuto il compito di svolgere indagini di carattere storico e giuridico sulla sorte degli averi giunti in Svizzera durante e subito dopo la seconda guerra mondiale.

Il rapporto finale e un riassunto sono disponibili online.

Commissione Indipendente d'Esperti Svizzera – Seconda Guerra Mondiale (CIE)

Inventario / Attività: 

Il mandato affidato alla Commissione abbraccia il commercio dell'oro e le operazioni valutarie della Banca Nazionale Svizzera e delle banche private. Sono oggetto di indagine tutti gli averi patrimoniali giunti in Svizzera – ivi compresi i valori assicurativi ed i beni culturali – appartenenti sia alle vittime del regime nazista, sia alle persone che hanno agito per conto di tale regime o hanno collaborato con lo stesso.

Museo nazionale svizzero - Collezione in linea

La collezione in linea costituisce una piattaforma di presentazione delle collezioni del Museo nazionale svizzero in Internet.

Sono disponibili in linea testi introduttivi ed immagini che illustrano l'importanza e i punti chiave di ogni collezione.

Società di storia dell’arte in Svizzera (SSAS) - L’inventario svizzero di architettura 1850-1920 (INSA)

L’Inventario svizzero di architettura 1850-1920 (INSA) documenta la crescita di quaranta città svizzere in un periodo denso di contraddizioni.

Attraverso esaustive visioni d’insieme, corredate di fotografie d’epoca e planimetrie, i dieci volumi INSA offrono un approfondito quadro della storia dell’insediamento e della cultura edilizia elvetica. La collana «Architettura e urbanistica 1850-1920» si compone di volumi monografici dedicati a città INSA.

I dieci volumi INSA sono stati digitalizzati e sono disponibili in linea: INSA digital.

Association archimob

Inventario / Attività: 

L'associazione Archimob ("archivio della mobilitazione") raccoglie e conserva testimonianze sulla seconda guerra mondiale in Svizzera.

Archimob ha registrato 555 interviste tra il 1999 e il 2001 con testimoni della seconda guerra mondiale. Questa iniziativa è il maggiore progetto di storia orale in Svizzera. L'Association Archimob ha riunito il vasto materiale raccolto in un “archivio della mobilitazione”. Le 555 interviste sono state indicizzate con parole chiave e sono raccolte in due banche dati accessibili in linea.

Portale di ricerca Svizzera

Il portalediricerca.ch è un progetto, al quale aderiscono diverse università svizzere ed il Politecnico Federale di Zurigo. Il portale è un motore di ricerca, che riunisce tutte le informazioni concernenti progetti in realizzazione o già realizzati presso le scuole superiori aderenti al progetto.

Documenti Diplomatici Svizzeri (DDS)

Inventario / Attività: 

La banca dati elettronica Dodis permette di accedere per mezzo d’immagini elettroniche ad un gran numero di documenti diplomatici. Essa contiene anche delle informazioni a proposito di organizzazioni e persone che compaiono nei documenti. La maggior parte delle informazioni concernono il periodo del dopoguerra.

Dodis presenta anche delle fotografie sulla politica estera della Svizzera negli anni 1945-1973.

Abbonamento a Progetto di ricerca