Catasti e gestione del territorio: esperienze storiche in area alpina e perialpina

04.10.2018 - 14:30 - 05.10.2018 - 09:30 Add to calendar

Tra le fonti a disposizione dello storico per decifrare l’organizzazione di un territorio, i catasti sono una delle più importanti. Infatti da un lato essi sono i principali strumenti attraverso cui ricostruire le strutture fondiarie del passato e preziosi indicatori dello sviluppo dei sistemi fiscali e delle funzioni amministrative degli Stati moderni, dall’altro possono fornire molteplici informazioni sulle forme di organizzazione e di gestione dello spazio.

In quanto elemento di accertamento dei diritti di proprietà, i catasti hanno contribuito a definire i rapporti tra enti statuali e individui. Inoltre, a seconda dei casi, essi hanno
accompagnato o assecondato la trasformazione del territorio attraverso i processi di appropriazione dello spazio e di valorizzazione delle risorse locali.

L’incontro, organizzato dal Laboratorio di Storia delle Alpi (USI) nell’ambito del progetto FNS, Proprietà, risorse e costruzione territoriale. I fondivalle dello spazio alpino, 1700-2000, si propone di discutere in quali contesti e attraverso quali processi i catasti hanno contribuito alla gestione del territorio.

Particolare attenzione sarà quindi riservata al complesso rapporto tra spazio e catasto: a seconda delle interpretazioni, quest’ultimo può essere visto come movente o come conseguenza delle scelte riguardanti la gestione del territorio.

Organisateurs: 
Laboratorio di Storia delle Alpi LabiSAlp, USI-Accademia di architettura
Contact
Luigi Lorenzetti
Téléphone: 
0041586665814
Fax: 
-
Lieu de l'événement
Accademia architettura, Villa Argentina, piano terra
Largo Bernasconi 2 Mendrisio, Svizzera
6850
Mendrisio
Tessin
Langues de l'événement: 
Français
Italien
Informations supplémentaires sur l'événement
Coûts de participation
Prix de l'événement: 
0.00 CHF