CfP: Associazione Italiana di Public History – Seconda Conferenza Nazionale

15.01.2018

L’Associazione Italiana di Public History, convoca la Seconda Conferenza nazionale di Public History a Pisa dal 11 al 15 giugno 2018.

L’invito a partecipare è rivolto oltre che a storici e archeologi, anche a curatori di mostre e di musei, a archivisti e bibliotecari, a geografi e architetti, e più in generale a quanti operano nell’industria dei contenuti e in ambito creativo occupandosi di storia, come scrittori, giornalisti, artisti, registi, autori di teatro, di cinema e di documentari, musicisti, ma anche collezionisti e appassionati cultori di storia locale e non.

L’Associazione Italiana di Public History intende cosi creare occasioni di confronto e di riflessione fra chi opera e lavora con e sul passato sui modi in cui la storia è presente nella società, dall’università alle piazze, nella cultura alta e in quella popolare, nella vita quotidiana.

TEMI

1.MEMORIA
Anniversari e celebrazioni; Storia e memoria; Monumenti e luoghi di memoria; Rievocazioni; Living History; Uso pubblico della storia

2.METODI
Digital Media, Internet e la scrittura collaborativa della storia; Digital public history; Audio e Video; Crowdsourcing; Fotografia e public history; Open Access e le nuove forme di comunicazione della storia; Mobile App dedicate alla storia

3.NARRAZIONI
Film storici; Serie TV; Documentari; Letteratura; Fumetti; Videogiochi; Teatro

4.PROFESSIONI
Chi sono i public historian in Italia; Etica professionale e public history; Insegnare la public history; Scuole, insegnanti e public history; La storia nei musei, nelle biblioteche, negli archivi, nelle mostre e nei percorsi espositivi; Le riviste di storia e il loro pubblico; Le committenze pubbliche e private nel campo della storia; Quale mercato per la storia?; Ruolo sociale dello storico

5.TERRITORIO
Archeologia leggera e identità territoriali; Archeologia pubblica per il governo del territorio; Patrimonio culturale materiale e immateriale; Politiche pubbliche; Storia orale e memorie di comunità; Storia urbana; Storia dell’ambiente e del paesaggio; Storia e comunicazione d’impresa; Turismo culturale

COME PARTECIPARE

È possibile presentare proposte originali secondo due tipologie:

a)singole relazioni, che verranno poi integrate in panel a cura del Comitato scientifico. Ogni proposta dovrà essere corredata da un riassunto in italiano e in inglese (2000 battute), da un breve c.v., dall’indirizzo professionale e dall’email del/la proponente.
b)panel, di 3 o 4 partecipanti con un coordinatore. Ogni proposta dovrà essere corredata dal riassunto generale, in italiano e in inglese, che ne descrive gli scopi, e dal riassunto di ogni relazione. Dovranno anche essere allegati i c.v. di ogni partecipante al panel e dall’indirizzo professionale e dall’email del/la coordinatore/trice del panel e di quelli di ognuno dei suoi componenti. Si sconsiglia di proporre panel con relatori provenienti dal medesimo ente.

Le proposte devono pervenire entro il 15 gennaio 2018 all’indirizzo della segreteria dell’Associazione: segreteria@aiph.it

La durata prevista per ogni panel è di 90 minuti, di cui almeno 20 minuti riservati alla discussione

Event organizer: 
Associazione Italiana di Public History
Contact
Segreteria dell'AIPH
Venue
Pisa
tbd
56121
Pisa
Outside of Switzerland
Event language(s): 
Italian
English
Additional event information
Cost information
Event cost: 
0.00 CHF
Registration information
Registration via contact person
Registration deadline: 
15.01.2018